Introduzione

Se torniamo indietro di mezzo secolo, dove oggi sorgono gli appartamenti vi era una piccola strada bianca e una grande piazza.

Gli Anni ’60

Negli anni ‘60, grazie al boom economico e alla presenza sempre più massiccia di mezzi di trasporto, la strada venne ampliata per permettere il passaggio dei pullman carichi di pellegrini, in viaggio verso il famoso santuario di Montecastello. Il paese in quegli anni manteneva una forte identità rurale che oggi è ancora presente in alcune realtà montane raggiungibili a piedi.

Gli Anni ’70

Negli anni ’70, Orio Pietro decise di costruire una casa per sé e la sua famiglia, affiancata da un piccolo distributore ESSO e alcuna camere da affittare. Il sito presentava molti vantaggi, era alle porte del paese, dotato di una magnifica vista e vicino all'hotel Gallo gestito dallo stesso Pietro e dalla moglie Lina.

Gli Anni ’90

Negli anni '90 Pietro decise di chiudere l’attività di distributore, facendo cadere in disuso quell’ala dell’edificio che una volta serviva come officina meccanica.

La Ricostruzione

Nel 2012 i figli hanno deciso la completa ristrutturazione del sito per dare una nuova vita all'abitazione, dotando l'edificio di alcuni appartamenti e vari parcheggi.

L'edificio è stato completamente ricostruito adeguandolo alle attuali severe norme costruttive e di risparmio energetico.

La ricostruzione ha dato molti vantaggi, un isolamento termico e acustico di alto livello, l'impianto di condizionamento, ampi parcheggi privati e fantastiche terrazze con la vista sul lago e sul massiccio del monte Baldo.